Blynk : Leggere e scrivere i valori!

Condividi questo articolo :

Ciao a tutti!! 🙂 ecco un tutorial semplice semplice dedicato a Blynk. Siccome molti di voi nei commenti di Youtube (ricordiamo di iscrivervi al canale) hanno chiesto come scambiare valori tra la scheda e Blynk, vi proponiamo questi semplici passaggi dove viene spiegato in modo semplice e veloce!

Presumendo che voi abbiate già creato il vostro progetto, possiamo procedere!

Leggere un valore da un pin e inviarlo a Blynk

La prima cosa che proviamo a fare è leggere un valore dalla nostra scheda, che sia esso lo stato di un pin o il valore di un sensore il procedimento è lo stesso.

Andiamo a inserire nel nostro progetto di Blynk un labeled value che ci permetterà di visualizzare il valore del pin :

E poi impostiamo l’input del labeled con il pin V0 :

Successivamente inseriamo nel nostro codice, nella funzione loop() le due istruzioni seguenti :

int sensorData = analogRead(A0);
Blynk.virtualWrite(V0, sensorData); 

Avremo quindi scritto il codice in questo modo :

Il codice leggerà il valore da A0, al quale, nel nostro caso, è collegato un fotoresistore e successivamente lo invierà a Blynk e lo mostrerà nella labeled value :

Il valore è aggiornato in tempo reale e quindi se mettiamo una mano sul fotoresistore quest’ultimo cambierà anche sull’applicazione :

Leggere lo stato di un pin

Mettiamo il caso di dover controllare lo stato di un pin della nostra scheda. La lettura dello stato può essere fatta con un codice simile al precedente ma con l’aggiunta di un if in modo tale che va a controllare se il nostro pin è impostato al valore alto (HIGH) o al valore basso (LOW) e con la necessità di dichiarare il led come WidgetLed :

Ovviamente in questo caso ricordatevi di impostare nel setup() il pin da controllare come ingresso o come uscita in base alle vostre necessità.

Nel nostro caso è un input poichè abbiamo collegato alla nostra scheda un pulsante sul pin D5.

Inseriamo nel nostro progetto di Blynk un led e impostiamo il suo pin di input su V1 :

Una volta caricato il codice sulla scheda andiamo a vedere se premendo il pulsante aziona il led :

Funziona!! Ovviamente voi potete cambiare il nome nel codice da led1 a quello che volete e non c’è bisogno di dirlo, ma lo specifichiamo uguale, il pin D5 è solo di esempio, potete creare ad ogni singolo pin un controllo e un led separato.

Inviare un valore da Blynk alla scheda

Creiamo uno slider nella nostra applicazione e impostiamo il suo pin su V2 in modo tale da scrivere su quel pin virtuale :

Adesso inseriamo nel nostro codice una funzione che ci permetterà di prendere il valore dallo slider appena creato, ogni volta che quest’ultimo cambia :

BLYNK_WRITE(V2){
   valSldier = param.asInt();
}

BLYNK_WRITE leggerà il valore proveniente dal pin virtuale V2 e lo inserirà nella variabile valSlider opportunamente dichiarata prima della funzione setup() :

Infine, per comodità, facciamo scrivere il valore sulla seriale e per verificare che tutto funzioni alla perfezione agiamo sullo slider di Blynk :

Nel monitor seriale verrà visualizzato lo stesso valore :

Anche in questo caso tutto funziona alla perfezione! Come già specificato in precedenza tutti i nomi delle variabili e la numerazione dei pin virtuali impostati in questo tutorial sono solo di esempio, voi potete cambiarli a vostro piacimento e a seconda del vostro progetto 😁

Video dedicati a Blynk

Come sempre, fateci sapere cosa ne pensate di questo tutorial e di Blynk giù nei commenti! ❤️

Condividi questo articolo :

Redazione Filo Connesso

Redazione Filo Connesso

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati di Informatica, elettronica e robotica. Abbiamo creato Filo Connesso per offrire materiale educativo e informativo dedicato ai nostri settori di interesse.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *