Arduino al CES2020 : Nuovi servizi per le aziende e nuovo hardware!

Condividi questo articolo :

In casa Arduino la parola PRO l’avevamo già sentita qualche mese fa con il nuovo ide in via di sviluppo, ora l’azienda ha rilasciato delle notizie bomba al CES2020.

Gia da tempo tantissime aziende stanno utilizzando Arduino e prodotti basati su questo micro controllore e grazie all’esperienza acquisita negli anni, Arduino è stata in grado di sviluppare servizi e hardware adatti all’esigenza dei propri clienti. Nasce cosi una nuova branchia per professionisti del settore e aziende che promette molto bene, si parla infatti di tecnologia Arm® Pelion™ per nuove piattaforme hardware, un servizio scalabile con alta sicurezza informatica e supporto proveniente da professionisti del settore, affiancato alla presenza di potenti schede che supportano l’integrazione con l’intelligenza artificiale.

La componente open-source resterà alla base dei nuovi servizi e come sempre la community sarà il centro di tutto.

Alle aziende sarà possibile operare sempre più facilmente con hardware modulare e impilabile con gestione della batteria, chip di cripto-autenticazione integrati e opzioni di comunicazione certificate quali WiFi, BLE, LoRa®, LTE Cat-M e NB-IoT!

“Combinando la potenza e la flessibilità del nostro hardware IoT pronto per la produzione, con i nostri servizi cloud sicuri, scalabili e facili da integrare, stiamo mettendo nelle mani dei nostri clienti qualcosa di veramente dirompente”

CEO di Arduino Fabio Violante
ARDUINO PORTENTA H7

Insieme alle novità sui servizi e sul software è stata annunciata una nuova scheda che farà parte di una nuova famiglia chiamata “Portenta”, nello specifico la nuova scheda si chiama Arduino Portenta H7 ed è veramente un portento in tutti i sensi!

Tra le caratteristiche tecniche della nuova scheda abbiamo un dual-core Cortex-M7 e Cortex-M4 che opera rispettivamente a 480 MHz e 240 MHz, 2MB di RAM e 16MB di memoria Flash, sistema operativo Arm® Mbed™, compatibilità con applicativi nativi per Mbed™, possibilità di eseguire Python e Javascript con un interprete, compatibilità con TensorFlow, Wifi, Ble e sistemi di cryptaggio e ricarica delle batterie LiPo. Apprezzatissima la scelta di mantenere la compatibilità con le shield dedicate alle schede della famiglia MKR. Non in ordine di importanza, a bordo della scheda troviamo anche una porta usb Type C che permette il collegamento di periferiche in modalità HOST.

Al di sotto della scheda ci sono due connettori a pressione da 80 pin per la condivisione dei componenti presenti sulla scheda con altri dispositivi.

ARDUINO PORTENTA H7

Se il 2019 per noi della redazione è stato un anno veramente interessante per quanto riguarda il mondo Arduino, questo 2020 è partito veramente alla grande e ci aspettiamo molte novità in merito, vi terremo ovviamente aggiornati come sempre!

Via : https://www.arduino.cc/pro/, https://www.arduino.cc/pro/hardware/product/portenta-h7

Voi che ne pensate di queste nuove novità ? Scrivete nei commenti le vostre opinioni! ❤️️

Condividi questo articolo :

Redazione Filo Connesso

Redazione Filo Connesso

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati di Informatica, elettronica e robotica. Abbiamo creato Filo Connesso per offrire materiale educativo e informativo dedicato ai nostri settori di interesse.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *