I progetti per Maker ai quali tutti possono partecipare per contrastare il Coronavirus!

Condividi questo articolo :

Ci sembrava doveroso diffondere informazioni dedicate a questo periodo un po particolare per raggiungere piu maker e appassionati possibili, in modo tale che sia possibile aiutare con tutti i mezzi a nostra disposizione i vari ospedali, stampando in 3d e realizzando progetti che possono aiutare le cure mediche e di conseguenza i medici e gli infermieri a combattere il Covid-19.

Quello che vogliamo lanciare è in primis un messaggio positivo e incoraggiante e dimostrare quanto la fabbricazione digitale sta aiutando a contrastare il virus in queste ultime settimane : Maker di tutto il mondo hanno fatto gruppo per velocizzare la produzione della maggior parte degli strumenti medici che in questo periodo dovrebbero essere garantiti, ma per colpa della burocrazia e della gestione non corretta delle strutture ospedaliere, sono sempre meno presenti.

Qui di seguito trovate vari progetti ai quali tutti noi possiamo partecipare con le proprie attrezzature e competenze!

1. Easy Covid-19 : La valvola da stampare e che trasforma la maschera Easybreath da snorkeling di Decatlhon in un sistema per l’erogazione dell’ossigeno.

Il progetto in questione ideato da Isinnova di Brescia e l’ex primario dell’ospedale di Gardone Valtrompiam, il Dott. Renato Favero, consiste in una valvola da stampare in 3d e che permette di sostituire il normale sistema di respirazione incluso nella maschera con uno snodo appositamente realizzato per essere allacciato ai macchinari per la respirazione assistita.

Pagina di riferimento per informazioni dettagliate, modulo di adesione e file : https://www.isinnova.it/easy-covid19/

2. OpenMask Messina : la mascherina del FabLab di Messina.

Un altro progetto comunitario che merita di essere conosciuto è senza ombra di dubbio il progetto lanciato dal FabLab di Messina e ideato dal socio Giovanni Bombaci, cioè OpenMask Messina. Questo progetto degli amici Siciliani consiste in una mascherina di protezione per uso ospedaliero. OpenMask Messina è divisa in due tipologie di mascherine da stampare in 3d, le quali vengono distribuite a medici e infermieri.

Sito per informazioni dettagliate, informativa sull’adesione al progetto e file : http://fablabmessina.it/openmasksicilia/

3. 3D Printer Protection Visor

Si tratta di un visore di protezione open source che consiste in un cerchietto da adagiare sulla fronte e un foglio di materiale plastico trasparente in formato A4. Il cerchietto è stampabile in 3d in modo molto veloce e grazie alla modifica fatta da Maker italiani è possibile stamparlo in pila.

Link del progetto originale di 3D-Verkstan : https://3dverkstan.se/protective-visor/
Link al file STL modificato (con varie soluzioni di stampa) : https://www.thingiverse.com/thing:4264613/files

Terremo aggiornato questo articolo per darvi la possibilità di conoscere nuovi progetti.

Condividete questo articolo a più persone possibili, è giusto far conoscere e diffondere questo materiale per arrivare ai Maker interessati, fate la vostra parte, tanto è gratis! 😁

Se conoscete anche voi progetti e volete condividerli per aiutare a diffonderli, usate i commenti di questo articolo! ❤️️

Condividi questo articolo :

Redazione Filo Connesso

Redazione Filo Connesso

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati di Informatica, elettronica e robotica. Abbiamo creato Filo Connesso per offrire materiale educativo e informativo dedicato ai nostri settori di interesse.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *